• Sindrome di Wolff-Parkinson-White (WPW), un’altro tipo dI aritmia

    COS’È E PERCHÉ SI MANIFESTA LA SINDROME DI WOLFF-PARKINSON-WHITE (ALTRE ARITMIE) È una malattia che può provocare diverse aritime: la tachicardia da rientro nodale è quella più tipica. La Sindrome di WPW nasce da una incompletezza nel processo d’isolamento tra atri e ventricoli. In alcuni individui, infatti, persistono singoli o multipli fasci di tessuto cardiaco con capacità conduttive, che collegano

    0 Comments29 agosto 2014
  • Maze IV – nuovo approccio chirurgico per la fibrillazione atriale

    Maze IV per la fibrillazione Atriale. ATRICURE Inc. collabora con i principali centri per la fibrillazione atriale (Afib) e con luminari del settore in tutta Europa per fornire la formazione migliore nel campo dell’ablazione chirurgica. Il lancio del programma di formazione internazionale Maze IV avverrà il 1° ottobre in Germania presso il centro di cardiochirurgia

    0 Comments27 agosto 2014
  • Valutazione dei rischi nella fibrillazione atriale

    Troponina I ad alta sensibilità per la valutazione dei rischi nei pazienti con fibrillazione atriale La misura della Troponina-I ad alta sensibilità ( hs-TnI ) migliora la valutazione del rischio per eventi cardiovascolari in molti contesti clinici, ma il valore aggiunto nei pazienti con fibrillazione atriale non è stato descritto. I valori di hs-TnI sono

    0 Comments22 agosto 2014
  • Fibrillazione atriale indolore? Ora è possibile

    Fibrillazione Atriale E’ allo studio un impianto di defibrillazione del tutto indolore: ecco come funzionerà Un impianto che consente la fibrillazione atriale in modo del tutto indolore sarà realizzato in un futuro nemmeno troppo lontano. L’aggeggio è stato presentato nel corso del meeting Frontiers in CardioVascular Biology a Barcellona. Si tratta di un sistema di

    0 Comments22 agosto 2014
  • FEV ridotta e aumentata incidenza di fibrillazione atriale

    Il ridotto volume espiratorio forzato (FEV) è associato a un’aumentata incidenza di fibrillazione atriale Un ridotto volume espiratorio forzato in un secondo ( FEV1 ) e una ridotta capacità vitale forzata ( FVC ) sono stati associati a una maggiore incidenza di malattie cardiovascolari. Tuttavia, non è ancora ben definito il fatto che una ridotta

    0 Comments12 agosto 2014
  • I benefici dello Yoga per la fibrillazione atriale

    Lo yoga, secondo una ricerca condotta dall’University of Kansas Hospital e presentata in occasione del meeting dell’American College of Cardiology a New Orleans, aiuterebbe anche chi soffre di problemi cardiaci e, in particolare, chi è soggetto alla fibrillazione atriale. La patologia riguarda la più comune fra le aritmie cardiache, che negli Stati Uniti colpisce 2,2

    0 Comments9 agosto 2014
  • Forame Ovale Pervio, una variante anatomica causa di Fibrillazione Atriale

    Cos’è il Forame Ovale Pervio (PFO)? Il Forame Ovale Pervio, altrimenti abbreviato con l’acronimo PFO, definisce un’anomalia cardiaca in cui l’atrio destro comunica con il sinistro a livello della fossa ovale tra septum primum e il septum secundum. Statisticamente interessa all’incirca il 25-30% della popolazione adulta. Il forame ovale In realtà la comunicazione tra i

    0 Comments7 agosto 2014
  • Lotta all’ictus con la prevenzione della fibrillazione atriale

    La fibrillazione atriale è, oggi, il più comune disturbo del ritmo cardiaco, e si verifica nel 1-2% della popolazione; l’aumento è connesso all’età (meno dell’1% dei soggetti colpiti è “under 60”). Il disturbo del ritmo cardiaco colpisce 10 milioni di cittadini europei ed è tra i fattori di maggior rischio per la mortalità da ictus

    0 Comments6 agosto 2014
  • Extrasistole in “rosa”

    Extrasistole in gravidanza: c’è da preoccuparsi? E come fare ad evitarla? L’extrasistole non è altro che un battito del cuore prematuro che altera la normale successione dei normali battiti. Nonostante possa effettivamente sembrare un fatto molto preoccupante, nella maggior parte dei casi si tratta di eventi che possono comparire in maniera sporadica, e che addirittura

    0 Comments6 agosto 2014
  • Un’aritmia che non desta preoccupazioni

    L’aritmia sinusale, detta anche aritmia respiratoria, è la causa più comune di battito cardiaco irregolare nel bambino ed è perciò un reperto da considerarsi normale in età pediatrica, soprattutto se la frequenza cardiaca non è molto elevata. Normalmente le camere che costituiscono il cuore (gli atri ed i ventricoli) si contraggono in modo coordinato. Ciò

    0 Comments5 agosto 2014

Il primo sito di diffusione medica sulla Fibrillazione Atriale, cause e soluzioni, con il supporto di Medici e l'esperienza dei pazienti che l'hanno combattuta.

Soffri di fibrillazione atriale e vuoi saperne di più?

Scrivici

La Fibrillazione Atriale

Cos'è la Fibrillazione Atriale
Statistiche ad Epidemiologia
Classificazione
Sintomatologia Clinica

L'ablazione chirurgica

La Maze III
L'Ablazione con Radiofrequenza
L'Radiofrequenza Unipolare e Bipolare

La soluzione chirurgica mini invasiva

L'ablazione chirurgica per il trattamento della fibrillazione atriale isolata
La nuova procedura miniinvasiva
A chi è rivolta
Immagini e statistiche

Medici

Chiedi un consulto ai medici del sito. Saremo felici di aiutarti.

Il consulto medico NON sostituisce e NON deve intendersi come sostitutivo di una consulenza medica specialistica effettuata presso lo studio di un professionista del settore.