COME FUNZIONA: Caro Visitatore questo sito ha una parte accessibile solo previa iscrizione (FORUM) e accettazione delle regole di uso e una parte informativa accessibile a tutti in cui puoi trovare gli articoli scritti da medici o utenti del nostro forum. NOTA BENE: I COMMENTI AGLI ARTICOLI PUBBLICI SONO VISIBILI A TUTTI.
Se vorrai confrontarti o portare la tua esperienza potrai anche iscriverti al nostro forum, che è riservato e accessibile solo sotto utente e password al fine di osservare le regole di base di privacy dei partecipanti, oppure puoi consultare gli articoli liberamente.

SE TI REGISTRI COME MEMBRO DEL FORUM DI FIBRILLAZIONEATRIALE.IT, POTRAI CONSULTARE ANCHE L'ELENCO DEGLI INDIRIZZI DEI MEDICI CHE GENTILMENTE SI SONO RESI DISPONIBILI A RISPONDERE VIA MAIL.

Sabato, 22 Novembre 2014 00:00

Il CORDARONE ....... farmaco da evitare?

Scritto da
Vota questo articolo
(29 Voti)

Il CORDARONE (principio attivo Amiodarone) è un ottimo farmaco antiaritmico che però comporta nel tempo gravi effetti collaterali dovuti alla forte presenza di iodio.

E' necessaria almeno una settimana di "carico" perchè possa produrre benefici ma il suo effetto si protrae ancora per alcuni mesi anche dopo averne smesso l'assunzione.

Sarà l'Aritmologo a valutare se i benefici ricevuti valgoni i rischi e i danni che si potranno riscontrare nel tempo (Tiroide, Fegato, Occhi, Reni ecc.).

Ora è in commercio un farmaco "alleggerito" dallo iodio <che nelle intenzioni e nelle aspettative>  dovrebbe dare gli stessi risultati del Cordarone ma con minori effetti collaterali.

Il suo nome commerciale è MULTAQ e il suo principio attivo è il Dronedarone. Necessita di periodici controlli per la funzionalità epatica (fegato).

Letto 61691 volte

1 commento

  • Link al commento Giorgio Sabato, 27 Dicembre 2014 19:48 inviato da Giorgio

    Mi pare di aver letto che il Multaq deve essere preso solo dalle persone con FA parossistica o sbaglio?
    A me questo mese mi è stato detto che non potendo fare l'ablazione dovrò, in caso di recidiva, prendere il cordarone al posto dell'almarytm 1/2 + 1/2 e del sotalolo 1+1 che prendo adesso.....
    A maggio,dopo tre mesi che l'ho preso il mio cardiologo me lo aveva tolto dicendo che essendo giovane (46 anni) mi avrebbe creato troppi effetti collaterali........
    Ora un'altro mi dice che dovrò prenderlo.....nonostante abbia dei depositi corneali creati dal cordarone.....
    BOOOO !!!

Devi effettuare il login per inviare commenti